Serrara: Chi ferma il taglio dei pini a Serrara Stampa
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
SerraraNews - Cronaca
Scritto da Peppe D'Ambra   
Venerdì 09 Aprile 2010 18:53

Serrara: Chi ferma il taglio dei pini a Serrara

Una situazione che non fa onore ad un uomo della “Terra” come Cesare Mattera.
Per eliminare il pericolo, invece di potare le piante e raccogliere le preziose pigne, si tagliano e così scompaiono splendidi esemplari di Pini che hanno dato ristorazione e gioia a tante giovani generazioni che hanno frequentato la scuola elementare di Fontana.

Speriamo di essere ancora in tempo per fermare la mano assassina di chi sta infierendo su dei poveri pini che hanno l’unica colpa di esistere. Infatti in ogni comunità civile gli alberi vengono piantumati anche come insegnamento di rispetto della natura, proprio dai ragazzini delle scuole primarie. A Serrara  Fontana dove governa un sindaco che ama definirsi il sindaco contadino, basta una semplice denuncia di qualche genitore amico per far emettere al Sindaco Mattera l’ordinanza di “abbattimento” dei Pini, per eliminare il pericolo causata dalla caduta delle pigne e far contente le poche mamme che ne hanno fatto richiesta. A pensare bene, lungo le strade provinciali di questi tempi si incontrano camioncini con personale intento proprio alla raccolta delle pigne; lo fanno con tanto di autorizzazione provinciale e gratuitamente per le casse della Provincia. A Fontana troviamo davvero sconcertante le giustificazioni, di una amministratrice comunale, che giustifica il taglio dei pini che contornano la scuola elementare e che hanno visto giocare ai loro piedi la migliore gioventù di Fontana senza rischi di sorta, per eliminare un rischio denunciato da alcune mamme. Mentre da un lato, ripetiamo ci sono finanziamenti regionali che prevedono per i comuni che ne fanno richiesta il dono di decine e decine di piante da piantumare per ogni nuova nascita, il sindaco di Serrara Fontana invece che fa prima di lasciare la guida del suo Comune? Senza pensarci su due volte taglia corto e decide di eliminare i pini, pur di far contente le mamme amiche. Gli uomini della Forestale di Losinno ne sono a conoscenza, hanno dato il loro parere per il taglio di queste piante? A noi risulta che se un privato vuole abbattere una pianta di notevoli dimensioni si deve premunire di tutte le autorizzazioni del caso. È successo questo a Serrara Fontana? O il sindaco contadino in questi dieci anni di sindacatura si è dimenticato le sue origini e l’amore per la terra e per i suoi frutti?

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Domenica 07 Aprile 2013 16:22