Home
02 | 03 | 2021
Isole News
Piemonte News
Friuli Venezia Giulia News
Trentino AltoAdige News
Abruzzo News
Umbria News
Liguria News
Lombardia News
Toscana News
Veneto News
Emilia Romagna News
Marche News
Campania News
Lazio News
Puglia News
World News
Ricerche Storiche
Annunci Gratuiti
Music Story
OnLine
 1975 visitatori online
Web Link
Newsflash Napoli

Napoli: Serie b2 maschile girone g

Esordio vincente per il Rione Terra Pozzuoli Volley che espugna il campo della Virtus Tricase Volley nella prima di campionato di serie B2. La squadra di coach Costantino Cirillo è stata fin dall'inizio attenta e non ha lasciato scampo agli avversari determinata di centrare il successo. L'1-3 come risultato finale lascia ben intendere cosa i gialloblù hanno speso sul parquet in terra pugliese. Il primo set è equilibrato con il Rione Terra che riesce a mettere a terra nel finale i punti decisivi vincendolo per 21-25.

Newsflash Ischia

Ischia: Per la prima volta all'isola d'ischia il servizio di Ischiawifi internet e telefonia Voip 24/24. Call Center 19301328

Ischia Wifi è un servizio di connettività Internet e telefonia VoIP, messo a disposizione dell’utenza tramite WADSL (Wireless ADSL). L'azienda nasce da un accurato studio ed esperienza del mercato wireless in tutti i suoi aspetti più ragionevolmente conosciuti come la diffusione di Internet ad alta velocità (banda larga) in ambienti circoscritti che siano aperti, come valli, comuni o intere città, oppure per ambiti più ristretti come piazze, locali, attività ricettive e commerciali fino ad arrivare a fornire un servizio di tipo residenziale con inclusa telefonia VoIP.

Newsflash Capri

Capri: Capri watch, domani a Napoli cocktail con Veronica Maya per Millefiori triplo brindisi per il brand che inaugura cosi' il primo flagship store partenopeo

Triplo brindisi per Capri Watch domani sera a Napoli con Veronica Maya, testimonial femminile del brand e madrina dell’evento con cui l’azienda di orologeria glamour in un colpo solo festeggerà con i suoi fedelissimi il Natale ormai alle porte, certo, ma anche due eventi molto attesi da tutti i suoi fan: l’inaugurazione del primo flagship store partenopeo, in piena via Filangieri, e la presentazione in anteprima della nuovissima collezione “Millefiori” con cui l’azienda intende accompagnare le ore dei trend addicted internazionali per tutto il 2015.

Newsflash Casamicciola

Casamicciola: Sabato 5 luglio 2014 alle ore 11 al Capricho de Calise in Piazza Marina di Casamicciola Terme, su invito del Sindaco Giovan Battista Castagna

si incontreranno i Sindaci dei Comuni delle isole Ischia,Procida e Capri
ed il Sindaco di Napoli, nella qualità di prossimo Sindaco dell’Area Metropolitana,
per confrontarsi sul da farsi per dare assetto e dignità al trasporto marittimo.

Newsflash Roma

Roma: Vasto Film Fest XX edizione

Mercoledì 5 agosto 2015 – ore 11
Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale
Via Tuscolana 1524, 00173 Roma
Interverranno:
Luciano Lapenna – Sindaco Comune di Vasto
Vincenzo Sputore - Vice sindaco e Assessore con delega al turismo e cultura Comune di Vasto
Michele D’Annunzio – Dirigente settore turismo e cultura Comune di Vasto
Marcello Foti - Direttore Generale del Centro Sperimentale di Cinematografia
Gabriele Antinolfi - Direttore Cineteca Nazionale
Daniela Poggi – Conduttrice Vasto Film Fest
Stefano Sabelli – Direttore artistico Vasto Film Fest

Isola News

Forio: Alle Votazioni ... ecco le liste

Forio: Alle Votazioni ... 20 Liste presentate a Forio !!!

Sono nove le liste a sostegno della candidatura a sindaco di Forio di Francesco Del Deo

Leggi tutto...
Forio: Commento Foriano, I nuovi Erode, una vergogna essere eletti a Forio, lavori sulla strada di Citara, l'offeso Dott. Arturo PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
ForioNews - Cronaca
Scritto da Peppe D'Ambra   
Martedì 23 Settembre 2008 20:11

Commento Foriano, di Peppe D'Ambra

I NUOVI ERODE
In nome del Dio denaro non si guarda in faccia proprio a nessuno
Quello che sta accadendo, chissà da quando e quali sono le notizie vere, per quanto riguarda l’utilizzo di certi additivi velenosi nel latte per bambini in Cina è di una gravità unica e che meriterebbe una attenzione mondiale maggiore.
In nome del dio danaro, si è tenuta nascosta la notizia per non sconvolgere il grande circo medianico delle olimpiadi e solo oggi se ne incomincia timidamente a parlarne. Ci troviamo di fronte ad un nuovo Erode che sta sterminando migliaia e migliaia di innocenti bambini e non si è ancora avvertita una dura condanna da parte di nessun organismo mondiale che tutela la salute dei più deboli.

Già c’è stato, sempre nel nome del Dio danaro, lo strano silenzio sul Tibet e su quello che stava accadendo in quella zona durante le Olimpiadi che, per non dimenticarne il fine nobile, devono rappresentare soprattutto un momento di pace fra i popoli e che invece sta rappresentato sempre di più solo un grande business economico e nulla più. Una grande nazione come vuole essere la Cina se vuole avere credibilità mondiale non può continuare ad agire così come sta agendo sia nei confronti del Tibet che nei confronti della sicurezza dei bambini. Una Olimpiade, fatta in uno Stato dove non vengono rispettate le più elementari norme della sicurezza e della democrazia non sarà mai in grado di accreditare uno Stato antidemocratico a livello mondiale, almeno nelle coscienze civili delle persone.

UNA VERGOGNA ESSERE ELETTI A FORIO
Discutendo con amici, in una di queste sere, il discorso è caduto inevitabilmente sulla situazione politica foriana e sui foriani in generale. Su quali prospettive concrete di un possibile cambiamento nella gestione della cosa pubblica. Tutti d’accordo sul fatto che il massimo responsabile della situazione di degrado in cui è caduto il Comune più bello dell’isola è proprio il popolo foriano. Popolo che privilegia sempre di più solo i propri fatti personali rispetto al bene collettivo. Proprio da questo principio nascono poi le scelte politiche, scelte che vengono fatte poi non in base alle capacità di amministrare la cosa pubblica, ma solo in base a chi permetterà loro poi di continuare a fare i propri c…i.
Questo sta accadendo da sempre e la conferma di un sindaco o di un amministratore dipende non tanto dalle sue capacità quanto dalla libertà in cui lascia il popolo. Da ciò è emerso, in quella serata di pacata discussione fra amici, che una persona onesta a Forio non sarà mai eletta, e se mai riuscirà ad essere eletto sarà più una cosa da vergognarsene che da esserne contenti. A Forio continueranno ad essere eletti solo certi personaggi che allo stesso modo dei loro elettori penseranno prima ai loro fattaci e poi al benessere collettivo.

LAVORI SULLA STRADA DI CITARA
Più volte ho posto quesiti sul modo con cui si stanno portando avanti i lavori che stanno interessando uno dei più belli lungomare al mare: Quello che da Forio porta a Citara. Non ho ricevuto nessuna risposta fin ora, questo è quello che ho detto alle numerose persone che mi hanno fermato per farmi notare l’ulteriore scempio che stanno perpetrando ai danni di quella strada. Le mamme soprattutto si sono dette molto preoccupate di come stanno delimitando la carreggiata a lato mare, proprio nei pressi dello scoglio degli innamorati. Il vecchio muretto di protezione esistente è stato abbattuto e al suo posto è stata messa una inferriata davvero pericolosissima soprattutto per i bambini che vengono portati su quei marciapiedi a respirare l’aria di mare. Una recinzione di quel genere è davvero pericolosissima e i bambini con estrema facilità la potranno superare e cadere sugli scogli. Hanno messo in un posto pericolosissimo praticamente una scala sulla quale risulterà molto facile salire e sporgersi fino a cadere giù. Davvero non so che pensare e che dire alla grande mente che ha progettato il tutto. Il bello è che questo signore verrà pure pagato con i soldi dei contribuenti foriani, alla faccia di tutte le norme di sicurezza che si dovrebbero rispettare. Si perché sono pronto a mettere una mano sul fuoco se quella recinzione di protezione possiede i minimi requisiti di sicurezza. Al Comune di Forio chi dovrebbe controllare queste cose o per meglio dire chi viene pagato per controllare queste cose; e soprattutto chi ha progettato questa ennesima bruttura quanto ha percepito?

L’OFFESO DOTTOR ARTURO
Avevo già deciso a prescindere dalla lettera pubblicata ieri di chiedere pubblicamente scusa al dottor Arturo per avergli provocato uno stato di così alta prostrazione e alterazione che lo ha portato a dimenticarsi della sua alta professionalità e cultura lanciandosi in un incontrollato attacco di nervi nei miei confronti. Al di la delle convinzioni e delle culture personali, proprio rimanendo sbalordito di come si può trasformare una persone per bene, il primo pensiero è stato di chiedere comunque scusa ad un essere umano, che ha reagito in quel modo ad una piccola citazione. Detto questo giusto per correttezza nei confronti di una persona, a cui va comunque il mio ringraziamento per essere uno dei quattro gatti che legge settimanalmente la mia rubrica, alcuni chiarimenti sono dovuti. Mai e poi mai mi sarei permesso di far notare ad una persona informatissima qual è il dottor Arturo, cose che pensavo sapesse per averle lette sia in prima pagina di questo quotidiano il 15 Agosto sia su tutta la stampa nazionale della famosa alga velenosa arrivata dall’India che aveva costretto prima il ministero della salute e poi le ASL locali ad inviare una nota con la quale si invitavano i sindaci a vietare il consumo dei molluschi e dei ricci fino a trecento metri dalla riva. Non è poi certamente colpa del sottoscritto e ne del dottor Arturo che di professione è medico, se il Sindaco di Forio soprattutto da medico, ha scelto di non comportarsi come gli altri suoi colleghi isolani che hanno emanato ordinanze con le quali si vietava il consumo di questi prodotti lungo le loro coste. Tutto il resto sul regno di Nettuno non ci azzecca un fico secco. Poi per quanto riguarda il “rancoroso” radicale, penso che anche il dottor Arturo si dovrebbe rallegrare di vivere in un paese, Forio, in cui ci sono ancora persone che vivono con la testa e gli occhi rivolti in basso e osservano per esempio che solo se denunciano che la Fontana è sporca dalle pagine di questo quotidiano essa viene pulita. Rispetto alle tante persone che pur abitando proprio nei pressi della Fontana abituati ormai solo a camminare a testa alta non vedono come è di nuovo ridotta e da giorni. Si ha proprio ragione il dottor Arturo io sono davvero tanto, tantissimo rancoroso nei confronti proprio di quelle persone che poi vorrebbero rappresentare l’intellighenzia e la cultura  foriana e non riescono a vedere cosa succede ad un palmo del loro naso. Grazie comunque dottor Arturo per l’attenzione che Lei pone alla mia umile persona, e ai suoi scritti settimanali.

Commenti
Nuovo Cerca RSS
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Agosto 2012 10:09
 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

Ulti Clocks content
Cerca nel sito
Ultimi Eventi
Eventi
<<  Marzo 2021  >>
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    
Cronaca News
Economia News
Politica News
Mondo News
Musica News
FotoGallery
Archivio